Home

Andrea Caso
Andrea Caso
ADDIO A LUCIANO DE CRESCENZO, FILOSOFO E SCRITTORE!

Ci ha lasciati poche ore fa e siamo tutti addolorati perché, pochi come lui, hanno saputo raccontare Napoli con leggerezza e saggezza, perfino quando toccò il delicato tema della camorra come in questo dialogo, lo fece col cuore di chi soffriva amaramente per quel manipolo di delinquenti che la sporcavano, chiedendo il “pizzo”.

Un grande uomo di cultura, questo è stato, un bravo filosofo, che ha saputo farci ridere e riflettere. Ci mancherà tantissimo la sua scrittura e attraverso il professore Bellavista, non ci scorderemo mai di lui.

Ha costruito un personaggio amatissimo. Oggi, come non mai, invece di ridere restiamo commossi per la sua scomparsa.
Andrea Caso
Andrea Caso
Andrea Caso
VIA LE OMBRE. DESECRETATI AUDIO BORSELLINO E CREATO SITO ANTIMAFIA PER VEDERE DOCUMENTI

E’ un giorno importante per il nostro Paese non solo perché abbiamo definitivamente desecretato alcuni audio inediti di Paolo Borsellino ma perché la Commissione Antimafia, di cui faccio parte ha finalmente spazzato via quelle ombre che coprivano tante situazioni oscure.

Come ha detto il Presidente Nicola Morra si tratta di “materiale di grande valenza storica!”.

E, per rendere completa questa operazione di trasparenza, attesa da anni, è stato creato pure un sito dal quale da oggi saranno consultabili documenti preziosi per chi ama la verità e la cerca ➡️ is.gd/RCMdrC

Con Vittoria Baldino, Angela Salafia, Nino Di Matteo, Luca Migliorino, Michele Sodano, Piera Aiello.
Andrea Caso
Andrea Caso
NIENTE PIÙ SELFIE O VIDEO ALLA GUIDA. LE NOSTRE PROPOSTE AL CODICE DELLA STRADA. NESSUNO DEVE PERDERE LA VITA.

Oggi alla Camera abbiamo iniziato a discutere le nostre modifiche al Codice della Strada. Una serie di norme di buon senso che puntano ad aumentare la sicurezza sulle strade e che vanno approvate al più presto.

Tutti ricordiamo quanto accaduto in Sicilia: un uomo ha fatto una diretta Facebook mentre guidava in autostrada, causando un tragico incidente e la morte dei due figli di 9 e 13 anni.

Tra le misure inserite nel nuovo Codice della Strada abbiamo deciso di inasprire le sanzioni, fino ad arrivare alla SOSPENSIONE DELLA PATENTE, per chi usa lo smartphone o altri dispositivi elettronici durante la guida.

Quando guidiamo dobbiamo guardare solamente la strada!
Andrea Caso
Andrea Caso ha aggiornato la sua immagine di copertina.
10 ANNI DI MOVIMENTO 5 STELLE!

SIAMO TUTTI INVITATI!

Ci siamo uniti, abbiamo coinvolto sempre più cittadini con il nostro entusiasmo e moltiplicandoci abbiamo fatto la differenza.

10 anni fa l’Italia era a pezzi, divorata dalla malapolitica e dalle lobby. Quale cittadino italiano avrebbe potuto immaginare di vedere arrivare in Parlamento dei semplici cittadini che, tra le altre cose, si sarebbero autoridotti lo stipendio per aiutare le PMI, abolito gli odiosi vitalizi, introdotto misure come il reddito di cittadinanza o Quota100 per aiutare gli ultimi e far ripartire l’economia?

Un sogno diventato realtà grazie al coraggio di due visionari, Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo, e all’impegno di migliaia cittadini.

Abbiamo catalizzato la rabbia e la voglia di Cambiamento di milioni di cittadini.

Per questo decimo anniversario stiamo organizzando un’edizione speciale di Italia 5 Stelle. Non a caso sarà a Napoli, una delle prime città in cui sono sorti i meet-up “Amici di Beppe Grillo”.

Info qui --> https://is.gd/qGb4Iy

SOSTIENI ITALIA 5 STELLE -->
https://dona.ilblogdellestelle.it/?o=18
Andrea Caso
Andrea Caso
DIECI ANNI IN MOVIMENTO! IL 12 E 13 OTTOBRE, A NAPOLI, ITALIA 5 STELLE. #MOVIMEN10

Ad ottobre il MoVimento 5 Stelle compie 10 anni, SIAMO TUTTI INVITATI! Celebreremo questo compleanno con la carica e l’entusiasmo del primo giorno, ma anche con un bagaglio di esperienza maturata e obiettivi raggiunti da un MoVimento che è cresciuto e che oggi ci fa guardare al futuro del nostro meraviglioso Paese con fiducia e ottimismo.

10 anni fa l’Italia 🇮🇹 era a pezzi, divorata dalla malapolitica e dalle lobby. Quale cittadino italiano avrebbe potuto immaginare di vedere arrivare in Parlamento dei semplici cittadini che, tra le altre cose, si sarebbero autoridotti lo stipendio per aiutare le PMI, abolito gli odiosi vitalizi, introdotto misure come il reddito di cittadinanza o Quota100 per aiutare i cittadini e far ripartire l’economia?

Ma abbiamo fatto la differenza anche restituendo, con il Decreto Dignità, una speranza ai giovani lavoratori, umiliati per anni con contratti a tempo determinato o investito un miliardo di euro nel Fondo per l’Innovazione per permettere alle nostre migliori menti di realizzare le loro idee in questo Paese senza dover scappare all’estero. Un sogno.
Un sogno diventato realtà grazie al coraggio di due visionari, Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo, e all’impegno di migliaia cittadini che hanno deciso di non arrendersi dedicando gratuitamente il loro tempo per costruire un posto migliore per i nostri figli. Siamo partiti dai meet-up e, nel 2013, 160 di quei cittadini sono entrati nelle aule di Camera e Senato, spinti dalla forza di un popolo che con orgoglio partiva dalle sue stelle per costruire un nuovo firmamento.
Oggi, dopo 5 anni di durissima opposizione e di lavoro in difesa degli interessi collettivi contro chi difendeva quelli di pochi, siamo al Governo. Abbiamo catalizzato la rabbia e la voglia di Cambiamento di milioni di cittadini che in altri posti del mondo ha provocato conflitti anche violenti, realizzando una rivoluzione gentile senza precedenti al mondo. Nessuno potrà mai negare che il MoVimento 5 Stelle ha portato uno scossone nel panorama politico e in un Paese che si avviava inesorabilmente al declino. Abbiamo fatto la differenza.
Le nostre cinque stelle brillano tutte, ma quest’anno ne vogliamo celebrare una in particolare: l’ambiente, la nostra stella cometa.

L’ambiente come simbolo di bene comune e che tutti insieme dobbiamo tutelare: l’albero nel parco sotto casa, l’acqua pubblica che beviamo ogni giorno, le spiagge dove giocano i nostri figli, il mare con i suoi tesori che vanno protetti contro l’inquinamento e la plastica. Ma tutelare l’ambiente significa anche cogliere una enorme opportunità di sviluppo economico. Con l’economia circolare le nostre aziende devono eccellere nel mondo per la crescita sostenibile. Rispettando l’ambiente “si mangia”.

Per questo decimo anniversario stiamo organizzando un’edizione speciale di Italia 5 Stelle. Non a caso sarà a Napoli, una delle prime città in cui sono sorti i meet-up “Amici di Beppe Grillo”.

Ma non solo: una delle città più belle di questa nostra Italia, salita troppo spesso agli onori delle cronache per drammi ambientali. In Campania si trova la terra dei fuochi, fuochi che proprio grazie all’azione del MoVimento 5 Stelle finalmente si stanno spegnendo.

Attivisti, portavoce e semplici cittadini, che in questi 10 anni hanno contribuito a riscrivere la storia, avranno l’occasione di incontrarsi per festeggiare insieme nel corso di una due giorni piena di idee, spunti e ospiti interessanti.

Se vuoi partecipare ad organizzare i festeggiamenti puoi dare il tuo piccolo contributo nei limiti delle tue possibilità! Continueremo sempre a rifiutare supporti esterni e a mantenerci liberi e per questo ogni contributo, anche economico, è fondamentale.

Dal #blogdellestelle qui ➡️ https://is.gd/g69zcH

📌A #Napoli #Italia5Stelle #12ottobre e #13ottobre #MoVimen10 Con tutti i #Portavoce per i #10Anni del #M5S
#DieciAnniInMovimento ✌️
Andrea Caso
Andrea Caso
TAGLIO AL NUMERO DEI PARLAMENTARI, CI DICEVANO NON SI POTESSE FARE. TRA POCO REALTÀ!

Domani, giovedì 11 luglio, il Senato voterà sul taglio del numero dei parlamentari e poi passerà a Montecitorio per l’approvazione definitiva. È una riforma epocale che renderà più veloce il lavoro delle Camere e farà risparmiare ai cittadini 500 milioni di euro a legislatura.

Per questo la maggioranza andrà avanti compatta.
Pd e Forza Italia sembra che perderanno l’ennesima occasione per essere coerenti visto che si sono sempre dette a favore del taglio. Noi manteniamo gli impegni con gli italiani.
Con 400 deputati e 200 senatori i cittadini avranno un rapporto più accurato con i propri rappresentanti in Parlamento, potendo così esercitare un controllo più puntuale del loro operato. Il Parlamento lavorerà con maggiore agilità ed efficienza, come dimostrano le esperienze istituzionali delle Camere con meno rappresentanti. Grazie a questa riforma l’Italia non sarà più il Paese con il più alto numero di rappresentati direttamente eletti d’Europa e si darà una decisa sforbiciata ai costi della politica.

C’è da augurarsi la più ampia condivisione possibile tra le forze politiche.

Prendiamo atto che il Pd, contraddicendo qualunque sua promessa, ha deciso di votare contro e Forza Italia, che in precedenza aveva votato il testo sia al Senato che alla Camera, ha deciso di voltare le spalle ai cittadini. Governo e maggioranza si presenteranno compatti a questo vero e proprio appuntamento con la storia: è da trent’anni che i partiti dicono di voler tagliare il numero dei parlamentari. Ora noi passiamo ai fatti perché per noi gli interessi dei cittadini vengono prima delle poltrone.

dal #blogdellestelle

Rassegna Stampa

Marano giostrine mai montate

https://it.geosnews.com/p/it/campania/ce/caserta/marano-di-napoli-caso-m5s-comune-dia-spiegazioni-su-giostrine-abbandonate-in-deposito_25054317 https://puntomagazine.it/marano/news/marano-caso-m5s-comune-dia-spiegazione-su-giostrine-abbandonate-in-deposito.html

Biografia

Andrea Caso, 33 anni, è Portavoce alla Camera del gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle. Alla sua prima Legislatura. Eletto nel collegio dell’area flegrea, cresciuto e residente a Marano, dove ha il proprio studio professionale di consulente tributario e del lavoro.

Componente della VI Commissione Permanente della Camera dei Deputati (Finanze) ha scelto di occuparsi di tributi e di riscossione, ha presentato una proposta di legge sul caro assicurazione e pubblicato due atti parlamentari riguardanti i lavoratori postali per i quali invoca, con Tavoli, riunioni ed audizioni, la stabilizzazione occupazionale.

Dal maggio 2018, si è distinto sulle cronache locali e nazionali, per le sue battaglie in difesa dei livelli occupazionali all’interno dei Grandi marchi esteri presenti in Campania, pronti a delocalizzare o a licenziare i lavoratori per nuovi investimenti. Attivo nelle audizioni e nella produzione di atti legislativi, proviene da Marano di Napoli, città sciolta in diverse occasioni per infiltrazioni. “Mi sono sempre impegnato sul fronte della legalità e della giustizia, per difendere categorie socialmente deboli e cercare la verità delle cose – spiega – per questo mi procuravo le relazioni della Commissione Antimafia, approfondendo e documentandomi su situazioni territoriali a me vicine, pensare ora di farne parte mi emoziona ed al tempo mi carica di una responsabilità.

Storico attivista, fondatore nel 2013 del Meetup “Amici di Beppe Grillo” di Marano di Napoli, nel 2017 ha voluto fortemente anche un punto AntiEquitalia e caro bollette come punto di riferimento locale per aiutare i cittadini nel richiedere rimborsi o fare chiarezza sui pagamenti dovuti alle casse comunali. Da 5 anni, educatore giovani (dai 18 ai 22 anni) presso la  Parrocchia San Ludovico D’Angiò di Marano. 

Nel settembre scorso è stato nominato componente della Commissione Bicamerale d’inchiesta Antimafia. Una nuova ed avvincente pagina nel suo cammino personale ed istituzionale.

“Un onore essere chiamato a fare parte della Commissione Antimafia a cui i cittadini e politici onesti guardano con fiducia, riconoscendole credibilità ed impegno” ha commentato appena appresa la nomina nella prestigiosa Commissione parlamentare.

Lavori Commissione

Contatti

Compila il form sotto per invitarmi ad un evento o per segnalarmi un problema, del territorio o delle commissioni di mia competenza, finanze ed antimafia.